La sfida si svolgerà a Treviso il 2 ottobre

Conto alla rovescia per la sfida tra tiramisù realizzati in casa: è quanto proposto il 2 ottobre a Treviso con la “5° Tiramisù Challenge”. A giudicare i partecipanti sul dolce preparato con mascarpone, uova, caffè, savoiardi, zucchero, cacao amaro una giuria formata dagli chef di Assocuochi Treviso. Alla gara, indipendentemente dall’età, dal sesso e dalla zona di residenza, possono partecipare tutti gli appassionati con la voglia di mettere in mostra il proprio tiramisù realizzato secondo ricette tradizionali.

Non possono partecipare pasticceri o titolari di pasticcerie. Ogni partecipante può concorrere con un solo tiramisù. La gara, indetta dall”Associazione Tiramisù di Treviso in collaborazione con l’Associazione Assocuochi Treviso- Federazione Italiana Cuochi- e Fondazione Telethon, si svolgerà dalle 9:00 alle 10:00. I tiramisù dovranno avere un nome che li identifichi, anche di fantasia, che sarà comunicato insieme alla lista degli ingredienti nell’apposita “scheda torta” al momento dell’iscrizione sul sito. Il dolce non potrà avere scritte che le colleghino alla persona che le ha realizzate.

La quantità di tiramisù da portare è di 500g circa e dovrà avere forma rotonda nel rispetto della tradizione trevigiana. L’Iscrizione alla gara è gratuita, e può avvenire, se ancora disponibile direttamente dal sito tiramisudaytreviso.it compilando l’apposita scheda di adesione. I Tiramisù saranno valutati dalla giuria secondo l’aspetto estetico, bontà, aspetti tradizionali, proporzioni degli ingredienti, giudizio complessivo. il vincitore assoluto verrà proclamato presso il Salone del Palazzo dei Trecento con la premiazione delle ore 15,00.(ANSA)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.