I Concerti del Boito

Omaggio a Renata Tebaldi

Tre concerti dedicati a “Voce d’angelo” nel centenario della sua nascita, realizzati dal Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” in collaborazione con la Fondazione Renata Tebaldi.

Ingresso gratuito

 

 

Tre concerti in due giorni per celebrare il centenario della nascita di Renata Tebaldi, indimenticato soprano che fu tra le più celebri allieve del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma. È proprio l’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale parmigiano a organizzare un “Omaggio a Renata Tebaldi” che si terrà nell’Auditorium del Carmine di Parma dal 20 al 22 settembre, inserito nella stagione “I Concerti del Boito” e realizzato in collaborazione con la Fondazione Renata Tebaldi, che ha sede a San Marino. Protagonisti dei concerti, tutti a ingresso libero e gratuito, gli allievi e i docenti del Conservatorio di Parma.

“Quando cantava lei, tutto il Conservatorio si fermava. Erano tutti in corridoio davanti all’aula di Campogalliani, perché cantava Renata Tebaldi”: sono parole di Carlo Bergonzi, che con “Voce d’angelo” (come l’avrebbe battezzata Arturo Toscanini) aveva condiviso gli studi.

Il primo appuntamento del ciclo, intitolato “La nostra Renata” (mercoledì 21 settembre, ore 20.30) mette in dialogo musica operistica, testi poetici e brani tratti da biografie del soprano per dipingere un vivido ritratto di Renata Tebaldi. Protagonisti ne sono Ilaria Sicignano (soprano), Ruggero Laganà (pianoforte), Maria Caterina Carlini (attrice e realizzazione scenica).

Doppio appuntamento per giovedì 22 settembre: alle 17.30 “Insolita Renata” ci farà conoscere il soprano nella veste meno nota di camerista, attraverso una selezione di liriche da camera italiane da Rossini ad Alfano che furono scelte dalla stessa Tebaldi in varie registrazioni e recital; alle 20.30 si tornerà al grande repertorio operistico con “Renata, umile ancella”. Entrambi gli appuntamenti coinvolgeranno gli studenti del Dipartimento di Canto del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”, accompagnati al pianoforte dai docenti Raffaele Cortesi e Roberta Ropa.

 

“I Concerti del Boito” sono inseriti nel programma di Attività di formazione permanente del Conservatorio di Parma, coordinato dal prof. Pierluigi Puglisi, e sono realizzati in collaborazione con il Comune di Parma – Casa della Musica, Università di Parma, Fondazione Renata Tebaldi. Per informazioni: www.conservatorio.pr.itTutti concerti sono a ingresso libero e gratuito.

 

 

Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”

Settore Formazione permanente e ricorrente

 

I Concerti del Boito

Omaggio a Renata Tebaldi

Auditorium del Carmine

(via Duse 1/a – 43121 PARMA)

Ingresso gratuito

 

 

Mercoledì 21 settembre 2022, ore 20.30

La nostra Renata

Ilaria Sicignano, soprano

Ruggero Laganà, pianoforte

Maria Caterina Carlini, attrice e realizzazione scenica

Testi elaborati da M.L. Covassi Caterisano e M.C. Carlini

Musiche di G. Verdi, V. Bellini, G. Rossini, G. Donizetti e R. Laganà

Giovedì 22 settembre 2022, ore 17.30

Insolita Renata

Dipartimento di Canto del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”

Raffaele Cortesi, pianoforte

Liriche da Camera italiane da G. Rossini a F. Alfano

Giovedì 22 settembre 2022, ore 20.30

Renata, umile ancella

Dipartimento di Canto del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”

Roberta Ropa, pianoforte

Musiche di G. Verdi, A. Boito, A. Catalani, G. Puccini, U. Giordano

Per informazioni: www.conservatorio.pr.it.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.