La nuova versione del Peugeot e-Rifter 2024 100% elettrico presenta un notevole miglioramento in termini di elettrificazione, con un’autonomia completamente elettrica estesa a 320 km. Questo modello conserva le sue caratteristiche vincenti, tra cui un abitacolo confortevole e spazioso, equipaggiamenti tecnologici di alta qualità, un piacere di guida notevole e un design esterno attraente. Il Peugeot e-Rifter è disponibile in due dimensioni, Standard e Long, rispettivamente con 4,40 metri e 4,75 metri di lunghezza, e offre configurazioni interne per 5 o 7 passeggeri. La sua nuova versione elettrica vanta un frontale dinamico con una nuova calandra che ospita il logo rinnovato Peugeot al centro, circondata dalla distintiva firma luminosa a tre artigli del marchio. Il veicolo è disponibile in nuovi colori, come il Verde Sirkka e il Blu Kiama, che mettono in evidenza la sua forma generosa, ideale per l’uso outdoor, con passaruota ampi, protezioni laterali robuste, barre sul tetto e un’elevata altezza da terra.

All’interno, l’abitacolo della Peugeot e-Rifter ha una plancia completamente rinnovata con un’ergonomia superiore e una qualità di finitura elevata, basata sul Peugeot i-Cockpit. Questa nuova versione offre anche uno schermo touch ad alta definizione da 10 pollici nella parte centrale superiore. I sedili sono rivestiti in un nuovo tessuto grigio chiaro, che contribuisce a creare un’atmosfera luminosa e accogliente all’interno, mentre la generosa superficie vetrata, il tetto Zenith e i numerosi vani portaoggetti migliorano ulteriormente l’esperienza di guida. Il Peugeot e-Rifter è altamente versatile in termini di carico e trasporto. Offre la possibilità di ripiegare i sedili nella fila 2 e nella versione lunga presenta due sedili indipendenti nella fila 3. Le porte laterali scorrevoli e il portellone posteriore con finestrino apribile semplificano il carico e lo scarico. Nonostante le batterie siano posizionate sotto il pavimento, il veicolo ha ampi spazi di carico che variano da 775 litri a 4.000 litri, a seconda della configurazione.

Il Peugeot e-Rifter ha migliorato l’efficienza del motore elettrico mantenendo una velocità massima di 135 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 11,2 secondi. L’autonomia è stata estesa a 320 km (ciclo combinato WLTP in fase di omologazione). Il veicolo ha una potenza massima di 100 kW (136 CV) e una coppia massima di 270 Nm, con tre modalità di guida disponibili: Eco per massimizzare l’autonomia, Power per massime prestazioni a pieno carico e Normal. Il veicolo elettrico è equipaggiato anche con il nuovo sistema di frenata rigenerativa, con tre livelli di rigenerazione attivabili tramite leve dietro il volante, ottimizzato per massimizzare l’autonomia. Inoltre, è equipaggiato con una pompa di calore per migliorare il comfort dei passeggeri e l’efficienza energetica. La ricarica è efficiente grazie a un caricatore di bordo da 7,4 kW e, in opzione, a un caricatore trifase da 11 kW, consentendo la ricarica indipendentemente dall’infrastruttura disponibile.

La ricarica rapida a corrente continua ha una potenza fino a 100 kW. I tempi di ricarica stimati per il Peugeot e-Rifter sono i seguenti: da una colonnina di ricarica pubblica da 100 kW: 30 minuti per una ricarica da 0 all’80%; da una Wallbox da 11 kW: la ricarica completa con il caricatore di bordo da 11 kW richiede 5 ore; da una Wallbox da 7,4 kW: la ricarica completa con il caricatore di bordo da 7 kW richiede 7 ore e 30 minuti; da una presa domestica rinforzata a 16A: la ricarica completa richiede 15 ore. L’equipaggiamento tecnologico del nuovo Peugeot e-Rifter include uno schermo touch HD centrale da 10 pollici per il controllo del sistema di infotainment, con un assistente vocale per il controllo in linguaggio naturale. I sistemi di informazione connessi Peugeot i-Connect e Peugeot i-Connect Advanced offrono una connettività completa, inclusa la funzione di mirroring wireless (Apple CarPlay/Android Auto) e una navigazione connessa TomTom ad alte prestazioni. Gli aggiornamenti del sistema vengono effettuati in modalità wireless.

Il veicolo inoltre è equipaggiato anche con un caricatore wireless per smartphone e diverse prese, tra cui 2 prese USB-C, 1 presa USB-A e una presa da 230 V. I servizi connessi, tra cui Free2move Charge, semplificano l’accesso a soluzioni di ricarica sia a casa che in luoghi pubblici tramite una vasta rete di punti di ricarica in Europa. L’app MyPeugeot sullo smartphone offre funzionalità e servizi connessi aggiuntivi, come un libretto di manutenzione virtuale, la condivisione di percorsi con il sistema di navigazione a bordo, anticipazione dei punti di ricarica, gestione delle porte e luci del veicolo a distanza, suggerimenti per il parcheggio e controllo remoto del pre-condizionamento termico e della ricarica della batteria. Il Peugeot e-Rifter è equipaggiato con tecnologie ADAS di ultima generazione che includono una gamma completa di aiuti alla guida, come il Driver Tiredness Warning (avviso di stanchezza del conducente), Road Sign Reading (lettura dei cartelli stradali), Lane Keeping Assist (avviso del superamento involontario della linea di carreggiata), Automatic Emergency Braking (frenata automatica di emergenza con rilevamento dei pedoni e dei ciclisti) e il limitatore di velocità. Il veicolo dispone di ben 17 sistemi di assistenza alla guida, tra cui il regolatore di velocità adattativo, per una maggiore sicurezza. L’assistenza al parcheggio è potenziata grazie a 12 sensori posizionati sia anteriormente che posteriormente e al sistema VisioPark 180°, ora dotato di una telecamera di retromarcia ad alta definizione. Il prezzo di partenza del nuovo Peugeot e-Rifter 100% elettrico è leggermente inferiore ai 40.000 euro.

Fonte: Newsauto.it

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *