“Europa: Futuro Presente” è il titolo della VI edizione della Scuola di Formazione Politica “Conoscere per decidere”. Un ciclo di 5 giornate di formazione che si svolgeranno alla Società Umanitaria di Milano in Via San Barnaba 48 a partire dal prossimo 17 febbraio.

Fra i docenti figurano Luciano Violante, Lucio Caracciolo, Ignazio Visco, insieme a Antonio Villafranca, Direttore degli studi dell’ISPI, Vincenzo Celeste Ambasciatore permanente d’Italia presso l’Unione Europea, Enzo Moavero Milanesi, Professore di Diritto dell’Unione Europea al College of Europe di Bruges e all’Università Luiss di Roma, Marta Dassù, Direttore di Aspenia e co-responsabile del Centro Europa e governance globale, Rosangela Lodigiani, ordinario di Sociologia dei processi economici e del lavoro, Alessandra Lang, docente di Diritto dell’Unione europea, Alessandro Aresu, Consigliere scientifico della Rivista Limes.

Le lezioni frontali si completano con momenti di riflessione comune e attività laboratoriali seguite dai tutor della scuola. “Conoscere per decidere” è una scuola apartitica, promossa da Fondazione per la Sussidiarietà, Società Umanitaria e Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine. Pensata per tutta la cittadinanza, giovani in primis, nasce dall’esigenza di riscoprire l’interesse per una partecipazione attiva alla politica. È fondamentale dare il proprio contributo per far riemergere la sensibilità per un dibattito pubblico consapevole ed una dialettica in grado di confrontarsi con la realtà delle decisioni di interesse pubblico.

Partendo da queste premesse, l’obiettivo della Scuola è quello di condividere contenuti, riflessioni e problemi, affinché passione e sensibilità politica possano rinascere e crescere. Le lezioni vogliono altresì contribuire a dare utili strumenti per la formazione della classe dirigente del futuro.

(Fonte: Mi-lorenteggio.com)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *