Parma si colloca al quinto posto tra le città più desiderate dagli italiani come meta dove trasferirsi per trovare un nuovo impiego e studiare. A raccontarlo è la classifica pubblicata dalla piattaforma Preply, che evidenzia come la città sia sempre più ambita dai connazionali per cambiare stile di vita e trovare nuove opportunità di studio e lavoro, sia a breve che lungo periodo.

Sulla base dello studio, Parma (quinta dopo Roma, Milano, Firenze e Palermo) registra infatti importanti risultati nelle ricerche correlate alla volontà di trasferirsi per lavoro e studio in virtù della riconosciuta attrattività del territorio dal punto di vista culturale, produttivo e economico. Tanti aspetti positivi che rendono desiderabile trasferirsi a Parma per molti italiani: dalla vocazione universitaria, grazie alla presenza di uno degli Atenei più antichi del mondo, alla qualità della vita che la città è in grado di offrire.

“Sono soddisfatto di constatare che Parma si confermi come una delle città più attrattive d’Italia. Il nostro territorio è infatti in grado di coniugare un tessuto economico vivace ad un importante dinamismo culturale. Non da ultimo, Parma è un esempio virtuoso di città di 15 minuti, che mette al centro il benessere delle persone e rispetta la dimensione umana dell’individuo” commenta Michele Guerra, Sindaco di Parma “Questo risultato è frutto di un tessuto sociale, universitario e imprenditoriale, che ha dimostrato di saper creare sinergie utili a tutti i cittadini. Come amministrazione, siamo impegnati quotidianamente per valorizzare questi aspetti della città e compiere ulteriori passi avanti per essere sempre più attrattivi e a misura di persona”.

(Fonte: Comune.parma.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *