Il prossimo 10 aprile – alle 18,30 nella Sala Grande di Teatro Due – Caleidoscopio, la rassegna dell’Assessorato alla Cultura che vuole raccontare nuove prospettive di un vecchio continente – porterà il suo pubblico in Russia. Un nuovo appuntamento che guarda al fronte caldo ad est dell’Europa in un eccezionale incontro che vedrà riuniti Lucio Caracciolo, Mara Morini e Paolo Nori.

Tre voci autorevolissime, insieme, per raccontare la Russia di Putin appena rieletto, l’economia e la società di un Paese a due anni dall’inizio dell’invasione che, nelle ultime ore ha sganciato bombe sulle centrali ucraine e subito l’attentato al Crocus City Hall di Mosca, ma anche patria di una letteratura immortale che «fa star più male di tutte le altre» come ha ben scritto Paolo Nori.

Un incontro privilegiato che offrirà il contributo della politologa Mara Morini, massima esperta del sistema politico russo, docente di Politica dell’Est Europa all’Università di Genova ed autrice per il Mulino di La Russia di Putin e del fondatore e direttore della rivista di geopolitica Limes Lucio Caracciolo accordarsi ai sorprendenti excursus dello scrittore e traduttore Paolo Nori di cui è fresco di stampa Una notte al Museo Russo per Laterza e di cui è celebre l’innamoramento e la costante frequentazione della letteratura, dell’arte e della gente russa.

L’ingresso è libero ed è consigliata la prenotazione a biglietteria@teatrodue.org oppure 0521230242.

(Fonte: Comune.parma.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *