Carmine Recano e Donatella Tipaldi sono diventati marito e moglie. Un evento intimo e riservato, di cui l’attore, che interpreta il ruolo del comandante Massimo Esposito in Mare Fuori, non ha pubblicato nessuna immagine e nessun video sui social, che utilizza esclusivamente per il lavoro. Ci hanno pensato, però, i suoi compagni di set della fortunata serie televisiva, tra cui Giacomo Giorgio e Erasmo Genzini, e diversi ospiti della coppia. Si sono giurati amore eterno con una cerimonia civile, a cui hanno anche partecipato i loro due bambini, Gennaro e Mirea, nati nel 2020 e 2022. Il banchetto nuziale si è svolto all’aperto, poi gli sposi hanno tagliato insieme una grande torta a più piani.

Fin da primo Mare Fuori, il comandante Massimo Esposito, il personaggio interpretato da Carmine Recano, cerca di aiutare i ragazzi dell’istituto penitenziario minorile a non perdere la speranza in un futuro migliore da vivere oltre le sbarre. È un uomo burbero che, grazie un innato senso di umanità, riesce a instaurare con i detenuti e le detenute rapporti profondi, e in qualche caso a fare loro persino da padre.

Napoletano anche nella realtà, Carmine Recano è cresciuto a Secondigliano, ha 43 anni e, nella sua lunga e carriera, è passato dal cinema alla tv, al teatro. Ha iniziato a recitare molto presto, e per caso: «Un mio amico, che per risolvere qualche problema di socializzazione aveva iniziato a frequentare dei corsi di recitazione, mi aveva chiesto di accompagnarlo al provino per un film di Aurelio Grimaldi», ha raccontato a Vanity Fair. «Arrivato lì, quelli della produzione mi avevano proposto di partecipare. Be’, quindici giorni dopo ho fatto il provino “su parte” – che a quei tempi non sapevo nemmeno che cosa fosse, per fortuna un altro attore sul set mi aveva fatto da coach! – e ottenuto la parte. Da lì è partita l’avventura, e sono stato fortunato perché in quegli anni la macchina cinematografica funzionava molto».

(Fonte: Vanityfair.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *