Inaugurata a Trento la 19/a edizione del Festival dell’economia, evento realizzato dal Gruppo 24 Ore e Trentino Marketing per conto della Provincia autonoma di Trento, con la collaborazione del Comune e dell’Università di Trento. “Quo Vadis? I dilemmi del nostro tempo”, è il tema scelto per questa edizione.

“È un Festival che mantiene la sua caratterizzazione scientifica con ben 5 premi Nobel, di cui 3 all’economia e due per la pace, in un momento storico particolare”, ha detto il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti.

“Il Festival dell’economia di Trento, in cui si discute e si informano le persone e gli imprenditori con relatori qualificati, è fondamentale per capire quali potrebbero essere gli scenari futuri”, ha detto il presidente del Gruppo 24 Ore, Edoardo Garrone.

“È bello che Trento in queste quattro giornate provi ad essere la capitale mondiale del libero pensiero”, ha commentato il sindaco di Trento, Franco Ianeselli, alla cerimonia inaugurale.

“Il valore del festival è sicuramente culturale: non lo facciamo esclusivamente per le ricadute economiche dirette, ma per offrire un momento di grande dibattito e confronto. Poi, come tutti i grandi appuntamenti consentono una ricaduta diretta: lo scorso anno avevano circa 40.000 presenze sulla città, quest’anno ci aspettiamo una ricaduta importante, dell’ordine di qualche milione di euro”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Trentino Marketing, Maurizio Rossini.

“Un’opportunità per i nostri studenti e studentesse di partecipare a contributi stimolanti”. Così, il rettore dell’Università di Trento, Flavio Deflorian,

(Fonte: Ansa.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *