Secondo quanto segnalato dall’Ingv, nella giornata di oggi, giovedì 13 giugno 2024, è stata registrata una nuova scossa di terremoto nel parmense. Il sisma è stato registrato di preciso a quattro chilometri a ovest di Corniglio, nella regione Emilia Romagna, ed ha avuto una magnitudo di 2.1 gradi sulla scala Richter. Il terremoto è stato localizzato come spesso e volentieri avviene in questi casi dalla Sala Sismica INGV-Roma nel corso della notte passata, di preciso alle ore 4:50 fra mercoledì 12 e giovedì 13 giugno 2024, e l’epicentro è stato registrato in una zona con coordinate geografiche pari a 44.4700 gradi di latitudine e 10.0450 di longitudine oltre ad una profondità, il cosiddetto ipocentro, di 15 chilometri sotto il livello del mare.

In zona l’Ingv ha individuato i comuni di Berceto, Monchio delle Corti, Palanzano, Tizzano Val Parma e Calestano, tutte località del parmense, e proprio Parma è risultata essere la città più vicina alla zona del sisma, distante 43 chilometri, con Carrara più staccata a 44, quindi La Spezia alla stessa distanza, poi Massa a 49, Reggio Emilia a 53 e infine la toscana Viareggio a 69 chilometri.

(Fonte: Ilsussidiario.net)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *