Un’aggressione con mazza da baseball “giustificata” da un debito di 5 euro. È successo a Parma, dove un ventenne nato in città è stato denunciato per lesioni. Il responsabile ha colpito la vittima – un venticinquenne – alla testa, tanto da rendere necessario un ricovero in ospedale, dove è arrivato in ambulanza. Una pattuglia di carabinieri è intervenuta, ma il ventenne se l’è data a gambe.

Dopo il ricovero, il ferito ha dichiarato alle forze dell’ordine che tutto sarebbe partito da un litigio per un debito di 5 euro con l’aggressore. I carabinieri della stazione di Parma Oltretorrente hanno identificato e denunciato il ventenne. La mazza è stata ritrovata in un parco nei pressi di via Budellungo: è ora sotto sequestro.

(Fonte: Ilrestodelcarlino.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *