La nuova Peugeot 308, a differenza della sorella minore 208, si presenta sul mercato come auto più indicata per passeggeri numerosi, se non altro per l’ampio bagagliaio che offre una capienza davvero considerevole. Forse meno “sportiva” nelle prestazioni, la nuova berlina della casa del Leone assicura tuttavia un alto livello di tecnologia e sicurezza, esattamente in linea con il concept dell’auto ideata per viaggiare con tutta la famiglia.

Per quanto riguarda il design balza subito all’occhio il logo caratteristico, che spicca al centro di una calandra più spaziosa e aerodinamica del solito, a copertura del radar utilizzato per il sistema di assistenza alla guida autonoma. Tutte le versioni della nuova 308 sono naturalmente dotate di fari led avanti e dietro, con i 3 artigli frontali che caratterizzano l’ultima generazione Peugeot.

All’interno non passa inosservato il quadro strumenti da 10 pollici, posizionato all’altezza degli occhi per far sì che il conducente non distolga mai lo sguardo dalla strada. Gli interni offrono complessivamente maggiore spazio e comfort grazie a materiali di ottima qualità e alle luci notturne con otto varianti di colori.

Dal punto di vista del motore la 308 del 2024 accontenta praticamente tutti: si va dalla versione di base a benzina da 1.199 cm cubi, 3 cilindri e 131 cavalli ad una versione più ecologica a benzina Plug-In da 1.598 cm cubi, 4 cilindri e 181 cv (di questo modello esiste anche una versione più potente con motore da 224 cavalli). Per i fedelissimi del diesel è disponibile una variante da 1.499 cm cubi e 131 cavalli. In ultimo la nuova 308 si presenta anche in veste completamente ecologica, la 100% elettrica con 156 cavalli e un’autonomia pari a 413 km.

Chiunque volesse concedersi un regalo di qualità, magari da battezzare in vacanza, tenga in considerazione che Peugeot, a Parma, è da sempre Davighi.

Stefano Massari

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *