Federico Burdisso non si è lasciato impressionare dall’ungherese Kristof Milak che nei 200 farfalla ha stabilito il nuovo primato olimpico e già detentore del record mondiale. L’azzurro con una gara regolare ma efficace ha conquista la medaglia di bronzo con il tempo di 1’54″45. L’unghrese si è aggiudicato la gara  fermando il cronometro a 1’51″25. Al secondo posto si è classificato il giapponese Tomoru Honda (1’53″73).

 

fonte Coni

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: