Il quattro senza maschile, con l’equipaggio azzurro rimaneggiato a causa della positività da Covid-19 di Bruno Rosetti, ha conquistato la medaglia di bronzo. Il Direttore Tecnico Francesco Cattaneo, in accordo con il CONI, ha rivisto la formazione immettendo Marco Di Costanzo, proveniente dal due senza, che insieme a Matteo Castaldo, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino ha realizzato una grande impresa.

 

Gli azzurri si staccano dai blocchi di partenza in maniera perfetta e iniziano subito ad alzare ilo ritmo di colpi per prendere il passo giusto. Tutte le barche sono allineate ancora a duecento metri con l’Australia davanti alle altre. Al passaggio del primo rilevamento l’Australia conduce seguita da Romania e Gran Bretagna con l’Italia attardata. Al passaggio dei 1000 metri l’Australia ha già preso il largo, ma alle sue spalle la Gran Bretagna, la Romania e l’Italia risalita dall’ultima posizione con Vicino che preme sull’acceleratore. Australia e Gran Bretagna per le prime due posizioni ma l’Italia è quarta attaccata alla Romania al passaggio dei 1500 metri. L’Italia attacca con cuore e determinazione e fiacca la Romania in una punta a punta e attacca la Gran Bretagna che per soli 5 centesimi vince l’argento davanti all’Italia che si conferma di bronzo.

 

fonte Coni

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: