Dopo la sentenza del Tar che conferma l’esclusione dalla competizione elettorale decisa dall’ufficio competente del Comune di Parma, la lista Parma Città Pubblica – Roberta Roberti Sindaca ha deciso di aprire una raccolta fondi per affrontare le spese del ricorso al Consiglio di Stato e per portare avanti il proprio programma elettorale.

 

“Confidiamo che il Consiglio di Stato voglia sanare questa ingiustizia, sancendo il principio per cui il primo obiettivo dovrebbe essere favorire la partecipazione e riattivare la fiducia della cittadinanza nella Pubblica Amministrazione. – spiega Parma Città Pubblica – Siamo tuttavia una lista civica senza partiti e finanziatori. Siamo semplici cittadini, persone che credono in un nuovo modo di fare politica (insieme!). Abbiamo, quindi, bisogno del sostegno di chi crede in noi per portare a termine queste azioni. Grazie a tutti coloro che ci aiuteranno”.

 

Il link alla campagna di raccolta fondi: https://gofund.me/67344e56

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.