Nella giornata di ieri, martedì 20 febbraio, L’Assessora alla Comunità Giovanile Beatrice Aimi ha partecipato all’evento didattico “Scuola e benessere. Oltre l’ipercompetizione e l’omologazione” nell’ambito del progetto scuola di Fondazione Conad ETS, realizzato con Unisona, e sostenuto a Parma da Conad Centro Nord. Negli spazi di The Space Parma ha preso avvio l’evento nazionale in live streaming a cura di Unicef sul benessere psicofisico degli adolescenti, con un focus sui temi dell’ipercompetizione e omologazione negli ambienti scolastici. L’evento ha coinvolto 160 studenti degli istituti superiori di Parma.

Prima della proiezione del live streaming sono intervenuti Beatrice Aimi, Assessora alle politiche giovanili del Comune di Parma; Rosanna Cattini, Vicepresidente di Conad Centro Nord; Veronica Corchia, Responsabile Relazioni Esterne e CSR di Conad Centro Nord ed Elio Volta, Responsabile di Giocampus.

Soddisfazione è stata espressa dall’Assessora Aimi che ha dichiarato: “Sono davvero contenta di partecipare a questo evento che vuole promuovere un dialogo e un confronto su un tema che deve necessariamente essere al centro del dibattito pubblico. Le ragazze e i ragazzi che frequentano le nostre scuole dichiarano spesso di vivere una situazione di disagio socio-emotivo ed è quindi doveroso provare a dare risposte. Il Comune di Parma, attraverso il progetto di candidatura di Parma a Capitale Europea dei Giovani, sta puntando sulla responsabilizzazione delle giovani generazioni. Riteniamo infatti che le ragazze e i ragazzi vadano pensati, attesi e convocati per la realizzazione di iniziative di interesse pubblico e sociale e che tale responsabilizzazione fornisca loro un utile strumento per contrastare il senso di frustrazione e di disagio che spesso lamentando dentro e fuori le loro aule”.

E’ seguita la proiezione dell’evento nazionale in live streaming. In sala erano presenti 160 studenti dell’Itis Da Vinci e dell’ISISS Giordani per seguire la diretta satellitare dell’evento, insieme ad altri 30mila studenti collegati da tutta Italia. Al centro dell’incontro il delicato tema del benessere psicofisico degli adolescenti – con un focus sui temi dell’ipercompetizione e omologazione negli ambienti scolastici – con la partecipazione degli esperti di Unicef insieme ai giovani dello Youth Advisory Board e all’attrice Ludovica Bizzaglia, con la conduzione di Sofia Viscardi.

L’evento è il terzo dei quattro appuntamenti previsti per l’anno scolastico in corso dal Progetto Scuola di Fondazione Conad ETS realizzato con il supporto di Conad Centro Nord e l’organizzazione di Unisona, con l’obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni sulle emergenze sociali in atto e sulle possibili soluzioni per costruire una società più equa e inclusiva. Fondazione Conad ETS è l’ente no profit del terzo settore, costituito da Conad per valorizzare l’impegno di Cooperative e Soci a sostegno della Comunità. Unisona, è una realtà impegnata da sempre nella realizzazione di eventi in diretta satellitare e live streaming per le scuole italiane.

(Fonte: Comune.parma.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *