Nonostante il breve miglioramento di questi ultimi giorni le previsioni meteo per i prossimi giorni restano negative, con temperature più basse della media stagionale. Per questo motivo il sindaco Andrea Massari ha deciso di autorizzare la riaccensione facoltativa degli impianti termici di riscaldamento dal 3 maggio fino alle ore 24 del 6 maggio 2024, consentendo il funzionamento degli stessi per un limite massimo di 6 ore giornaliere.

E’ bene ricordare che il provvedimento è stato preso soprattutto a tutela delle fasce più deboli della popolazione; la riaccensione è pertanto facoltativa e in ogni caso si invita a limitarla alle ore più fredde.

Gli impianti potranno essere attivi per un limite massimo di 6 ore giornaliere, con l’obbligo di legge di non superare la temperatura di 19°C (+2°C di tolleranza) per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili e di 17°C (+2°C di tolleranza) per gli altri edifici.

(Fonte: Comune.fidenza.pr.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *