Tante ombre emergono dall’11a edizione del rapporto IRES sull’economia e il lavoro in Emilia-Romagna, che in qualche modo rispecchia l’andamento economico nazionale ed internazionale, con tutte le difficoltà legate al contesto storico che stiamo vivendo

Il piccolo boom economico in uscita dalla pandemia è presto finito, e prosegue invece il rallentamento della crescita in Emilia-Romagna, le imprese attive sono di nuovo in calo e si registra una continua moria delle piccole imprese.

Se è vero che il lavoro stabile in qualche modo cresce, ma interpreta con forte ritardo le trasformazioni economiche mentre intercetta subito le novità normative, è anche sicuro come quello povero sia in aumento, con un terzo dei lavoratori che percepiscono meno di 15mila euro all’anno.

(Fonte: Modenaindiretta.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *