Le previsioni sull’imminente mese di luglio dell’Istituto Demoskopika segnano un incremento dei flussi turistici in Italia: ben 18,2 milioni di arrivi e 75,6 milioni di presenze, con una crescita rispettivamente pari all’1,5% e all’1,0% rispetto allo stesso periodo del 2023.

In crescita i turisti stranieri: poco meno di 10 milioni (+3,6%) pari al 54,8% del totale degli arrivi previsti con 38,8 milioni di presenze (+2,0%). La spesa turistica dovrebbe toccare i 17,9 miliardi di euro con +3,2% rispetto allo stesso periodo del 2023.

Secondo la nota previsionale “Tourism Forecast Summer July 2024” dell’Istituto Demoskopika che ha stimato i principali indicatori turistici rispetto a luglio dello scorso anno si dovrebbe registrare un incremento di 263 mila arrivi e 755 mila presenze. Inoltre, secondo il presidente di Demoskopika Raffaele Rio, il verificarsi di uno scenario proattivo, potrebbe produrre un effetto “rialzista” sulle stime complessive: circa 19,3 milioni di arrivi e 78,6 milioni di presenze con una variazione in crescita, rispetto allo stesso periodo del 2023, pari al 7,2% e al 5,0%. Crescita prevista anche rispetto all’anno boom 2019: gli arrivi, infatti, sarebbero in crescita del 4,8% mentre i pernottamenti dell’1,3%.

(Fonte: Ansa.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *