Nasce il portale “Sportello Energia & Condomini” per supportare cittadini, professionisti e imprese nella riqualificazione energetica degli edifici residenziali, soprattutto condomini, della provincia di Parma. Questo sportello si inserisce nel quadro delle iniziative del Contratto Climatico di Città per Parma Climate Neutral 2030, un percorso coinvolge istituzioni, aziende e cittadini per raggiungere la neutralità climatica entro il 2030. Il portale risponde alla necessità di adeguarsi alla Direttiva Europea “Case Green” (EPBD), che impone agli stati membri di ridurre i consumi e le emissioni degli edifici entro il 2030, mirando a un parco immobiliare a emissioni zero entro il 2050. Parma si è attivata con questa iniziativa per contribuire a questi obiettivi e sostenere le politiche locali. Nell’ottica di creare sinergie sempre più strutturate fra tutti gli operatori del territorio, sono numerose le realtà che hanno contribuito alla realizzazione dello sportello: ATES, ASIFOR, GreenApes, ANCI, Ricrediti, CNA Parma e l’Ordine degli Architetti di Parma.

“Lo Sportello Energia & Condomini rappresenta un passo strategico per Parma nel cammino verso la neutralità climatica entro il 2030. Questo portale offre un supporto concreto e accessibile a cittadini, professionisti e imprese, facilitando la riqualificazione energetica degli edifici e contribuendo a creare una comunità più consapevole e sostenibile. La collaborazione tra istituzioni, aziende e cittadini è essenziale per raggiungere gli ambiziosi obiettivi del Contratto Climatico di Città, e questo sportello sarà un prezioso alleato” commenta Gianluca Borghi, Assessore alla Sostenibilità Ambientale, Energetica ed alla Mobilità.

Il portale offre servizi gratuiti, tra cui:

  • Finanziamento della riqualificazione energetica: Consulenza per valutare gli strumenti finanziari più adatti.

  • Ottimizzazione energetica con termocamera: Analisi termografica per individuare criticità dell’edificio e ricevere un report con consigli per migliorare l’efficienza energetica.

  • Riqualificazione energetica dei condomini: Organizzazione di riunioni informative per amministratori e condomini sulle fasi dell’intervento di efficientamento.

  • Nella sezione Help Desk, i cittadini possono porre domande su normativa, incentivi, comunità energetiche e fonti rinnovabili.

Inoltre, la sezione “Scopri le fasi” guida passo per passo nel percorso di riqualificazione, con testimonianze di successo e suggerimenti per comportamenti sostenibili. Innovativi corsi di formazione online gratuiti, organizzati in collaborazione con esperti e istituti specializzati, sono disponibili per proprietari, professionisti e imprese. La sezione “Patto dei Condomini per il Clima” offre un catalogo di imprese e professionisti qualificati, garantendo trasparenza e affidabilità. Il progetto Sportello Energia & Condomini è parte di EASIER, finanziato dal programma europeo LIFE e coordinato da ATES Agenzia Territoriale per l’Energia e la Sostenibilità di Parma, con vari partner locali. Nei prossimi mesi, il portale si arricchirà di nuove testimonianze, servizi, corsi aggiornati e iniziative pubbliche per sensibilizzare sulla riqualificazione energetica. Lo sportello sarà disponibile sia online che in uno spazio fisico, al DUC, in Largo Torello de Strada 11, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13, Per maggiori infowww.sportelloenergiaparma.eu

PARTNER DEL PROGETTO

ATES – Agenzia territoriale per l’energia e la sostenibilità di ParmaATES Parma è un’associazione di enti pubblici che fornisce consulenza nella gestione dell’energia attraverso l’applicazione delle migliori esperienze e la realizzazione di progetti specifici rivolti alle pubbliche amministrazioni, alle associazioni di categoria e ai consumatori.Nel progetto EASIER si occupa dell’organizzazione operativa e gestisce l’Helpdesk, ovvero un servizio virtuale gratuito per informare cittadini e imprese sulle opportunità legate al risparmio energetico e alle fonti rinnovabili, favorendo la crescita di consapevolezza individuale e collettiva, fattore fondamentale per diffondere buone pratiche e comportamenti virtuosi.

Aisfor – AISFOR, nata nel 2005 a Roma come ente di formazione, oggi si occupa di potenziare competenze e conoscenze attraverso attività di knowledge and capacity building. Si dedica a tematiche green e alla dimensione domestica e sociale, supportando enti pubblici e privati nel soddisfare bisogni di innovazione e sviluppo. In linea con la sua missione, AISFOR è strutturata in due aree complementari: “Ricerca & Innovazione” e “Formazione”.Nel progetto EASIER, coordina l’offerta formativa e gestisce la piattaforma Moodle per la frequenza dei corsi online.

GreenApes – greenApes srl SB è una B Corp certificata, fondata nel 2012, con la missione di promuovere e incentivare stili di vita eco-sostenibili. La piattaforma digitale greenApes consente di coinvolgere cittadini, dipendenti e clienti, misurarne le azioni reali e premiarle tramite meccanismi di gamification e incentivazione.Nel progetto EASIER greenApes ha il ruolo di sviluppare la piattaforma integrata, sul modello degli One-Stop-Shop (OSS). greenApes cura anche i tavoli di co-progettazione e, tramite la propria app, consegnerà un percorso di coinvolgimento rivolto ai cittadini, sui temi della riqualificazione energetica.

ANCI Emilia Romagna È l’associazione che rappresenta i Comuni dell’Emilia-Romagna. Punto di incontro delle esperienze e delle esigenze di funzionari, tecnici e amministratori, sostiene lo sviluppo di politiche di sistema e assicura il coordinamento fra le autonomie nella diversità delle situazioni locali. Cura la formazione, l’informazione e l’approfondimento di tutte le tematiche che riguardano la vita dei Comuni, soprattutto in occasione di innovazioni legislative.Nel progetto EASIER, ANCI ER supporta il percorso di definizione dello sportello Energia & Condomini come strumento per facilitare la transizione energetica di famiglie e imprese, con attenzione particolare ad altre esperienze e al trasferimento verso altri enti locali impegnati in percorsi simili.

Ricrediti – Ricrediti è un’associazione di promozione sociale costituita a Parma nel 2010. L’associazione crede che sia diritto di ogni persona essere economicamente autonoma, perseguire la propria realizzazione personale e professionale e ricevere un’educazione finanziaria. Eppure ancora oggi molti vivono in condizioni di povertà e di esclusione dal sistema finanziario. Per questo Ricrediti realizza percorsi di educazione finanziaria e programmi di microcredito, sostenendo e accompagnando le persone ad uscire dalla povertà e a raggiungere l’autonomia economica.Nel progetto, Ricrediti ha contribuito alla creazione di pacchetti formativi e informativi per i cittadini con l’obiettivo di facilitare la riqualificazione energetica e offre servizi di consulenza finanziaria.

Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Parma – L’Ordine degli Architetti di Parma è un ente pubblico non economico, istituito con legge dello Stato, e ha come compito tenere l’Albo degli iscritti, vigilare sulla correttezza dell’esercizio professionale, fornire pareri alla PA. Chi desidera svolgere la libera professione deve superare l’Esame di Stato e iscriversi all’Ordine. Si propone di coltivare il dialogo territoriale tra i progettisti che rappresenta e il sistema pubblico e privato, perseguendo il miglioramento della qualità della vita e degli spazi comunitari.Nel progetto EASIER, l’Ordine degli Architetti PPC di Parma organizza e gestisce i servizi rivolti ad amministratori e condomini per comprendere meglio le fasi e le modalità di riqualificazione di un edificio.

CNA Parma – CNA Parma è l’articolazione locale della Confederazione dell’Artigianato e della Piccola e Media impresa, un’Associazione di tutela e rappresentanza degli interessi delle piccole imprese. Fondata nel 1946, CNA Parma vanta una struttura capillare su tutto il territorio provinciale, con un centinaio di collaboratori. Oltre all’attività di natura politico sindacale CNA, tramite le società del gruppo, fornisce agli imprenditori associati servizi e supporto specialistico in ambito fiscale, amministrazione del personale, formazione professionale, sicurezza sul lavoro, consulenza per bandi e finanziamenti e altro ancora.Nel progetto, CNA Parma ha il compito di tenere il contatto col mondo delle imprese, rappresentandone le esigenze e favorirne l’adesione e il coinvolgimento. CNA ha inoltre il ruolo di coordinare un progetto pilota che testerà la validità degli strumenti individuati per l’operatività del progetto.

(Fonte: Comune.parma.it)

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *